Il Senatore Ignazio Marino afferma ( L'Espresso n. 45 del 6 nov 2012) che nei paesi economicamente più avanzati la media dei posti letto é di 5,2 ogni 1000 abitanti.

Una vera spending review che non danneggi gli utenti sarebbe invece quella che incida su sprechi, errori organizzativi, inefficienze.

Invece di tagliare posti letto indiscriminatamente si dovrebbero quindi concentrare le risorse in pochi reparti chirurgici altamente specializzati. Fa alcuni esempi, riportiamo quello seguente. Al Policlinico Umberto I di Roma sono 15 i reparti di chirurgia dove si eseguono interventi di tumore allo stomaco; su 82 interventi eseguiti nel 2011, un solo reparto ne ha realizzati 16, tutti gli altri si sono fermati a meno di 10 e in alcuni casi solo uno a stagione. Il concetto che introduce é che il paziente é in buone mani nei reparti dove certi interventi vengono effettuati con buona frequenza: lì si avranno team preparati poiché godono di buona esperienza. Da qui il concetto che é meglio tagliare i reparti dove gli intereventi vengono effettuati con scarsa frequenza.

 

 

<< --- indietro