Imprese italiane che hanno ricevuto commesse

dal CERN per LHC 

 

CAEN SpA, Costruzione Apparecchiature Elettroniche Nucleari di Viareggio. Nata nel 1979 come importante spin-off industriale dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, è oggi leader mondiale nel settore della strumentazione elettronica più sofisticata e fortemente interessata a dare il proprio contributo al progetto internazionale ITER per lo sviluppo del primo impianto a Fusione Nucleare e a quelli per le future Centrali Nucleari.

 

TOSTI, Castel del Piano (Grosseto). Nata nel 1970 “è oggi - dice Enrico Farina, responsabile parte tecnica e commerciali - una delle più importanti aziende italiane per la produzione di materiali compositi anche destinati a impieghi ad alto contenuto tecnologico”. Tosti ha realizzato e determinato la geometria degli isolanti necessari al passaggio del cavo superconduttore -isolanti resistenti agli sforzi meccanici, elettrici e insensibili alle radiazioni. Affrontare lavorazioni complesse, tracciabili e di supernicchia è stata un’esperienza molto importante per crescere guardando con sempre maggior fiducia all’estero e non solo in Europa.

 

E4 Computer Engineering SpA i Scandiano (RE). A quanto ci risulta E4 è l’unico fornitore italiano di IT per LHC. “Nel suo progetto, sostiene Francesco Morsiani, direttore, che ha comportato la fornitura pari a 5,5 milioni di Euro in server e storage-case, si è preoccupata particolarmente di ridurre al minimo il consumo energetico”. Essere stati scelti dal CERN costituisce un grande riconoscimento. Attraverso questo lavoro E4 si propone, con ottime prospettive, a tutta la comunità scientifica internazionale.

 

INIZIATIVE INDUSTRIALI Srl Con sedi vicino a Chieti (Ortona) e a Potenza (Viggiano) è un’azienda fondata nel 1987 che si occupa di progettazione, costruzione, montaggio e manutenzione di impiantistica industriale. Ha realizzato tutte le carpenterie di servizio presenti al CERN e di tutto l’impianto di piping per i progetti CMS e ATLAS ottenendo un premio per l’importanza, la qualità e la puntualità del lavoro svolto. “Una sfida importante - dice Sergio Bazzanini - anche perché la maggior parte dei lavori è stata effettuata nel tunnel a 100 metri sotto terra”.

 

TCT SpA è l’azienda che per conto del CERN esegue, da otto anni, trasporti in sicurezza sia settimanalmente che quotidianamente da tutta Europa verso Ginevra. Il lavoro con il CERN ha implicato un miglioramento continuo in sicurezza, affidabilità e versatilità che oggi le ha consentito di presentarsi a livello internazionale ad un livello di eccellenza.

 

IVG, Colbachini SpA, Cervarese S. Croce (PD). è l’azienda, specializzata nella produzione di tubi industriali per la conduzione di fluidi, che ha fornito al Cern tutta la complessa rete di migliaia di tubi flessibili e relativi raccordi che costituiscono il sistema di raffreddamento, con alti standard di sicurezza, dei cavi elettrici ed altre apparecchiature installate nelle caverne sotterranee e nei tunnel di servizio.

 

TECNIKABEL, Torino. Fondata nel 1978 è uno dei leader europei nella produzione di cavi elettrici speciali. “Ricerca e innovazione sono le sue linee guida, dice Aldo Foscarin, area manager, e attualmente realizza cavi per automazione industriale, per il settore ferroviario, telecomunicazioni, elettronica industriale e sperimentale, broadcasting e off-shore per navale e difesa, per il solare e l’elettromedicale”.

 

CECOM snc di Ceracchi Cesare & CO, Guidonia Montecelio (RM). è specializzata nella meccanica di alta precisione, particolarmente rivolta alla ricerca scientifica. Già dagli anni Ottanta collabora con INFN, ENEA e CNR. “Nel 2000 si è rivolta verso l’estero, dice Cesare Ceracchi, amministratore delegato,acquisendo rapidamente collaborazioni prestigiose” come quella con il CERN di Ginevra, DESY di Amburgo, SOLEIL di Parigi, DIAMOND LIGHT SOURCE di Oxford e CELLS di Barcellona. La collaborazione con il CERN ha consentito all’azienda di crescere nel settore dei Current Leads di altissimo livello tecnico.

 

NOVACAVI SpA, Peschiera Borromeo (MI). Nata nel 1975, Novacavi collabora con il CERN dalla metà degli anni Ottanta  attraverso i grandi progetti di Aleph, Delphi, L3, Opal, Alice, Atlas, Cmb, Lhcb e Totem. L’attività di Novacavi  consiste nella progettazione e produzione di cavi elettrici per tecnologie avanzate in ogni settore dagli aeroporti, al navale e offshore, petrolchimico, prevenzione incendio, geofisica, robotica e automazione. L’Azienda ha ricevuto il prestigioso CSM Gold Award 2009 per lo sviluppo e costruzione della linea di avvolgimento del superconduttore CSM.

 

CPE Italia SpA, Milano. Nata nel 1978 come distributore, CPE ha saputo valorizzare il know how acquisito attraverso lo studio e la realizzazione di soluzioni ad hoc per le diverse necessità progettuali nei campi del broadcasting, delle comunicazioni e della difesa. Per LHC, CPE ha fornito connettori per l’upgrading del sito di Ginevra e lavorando, in un progetto così sfidante, accanto ai ricercatori ha certamente aumentato le professionalità singole e di team e aumentato la sua visibilità anche internazionale nei confronti di istituti scientifici e industrie collegate.

 

THERMO ENGINEERING Srl, Malagnino (Cr). Sensori di controllo, misurazione della temperatura e cablaggi speciali costituiscono la produzione principale di quest’azienda nata nel 1989 e che oggi è impegnata, oltre che con il CERN, anche con Avio e Agusta Westland per imbarcazioni militari ed elicotteri. Per il CERN Thermo Engineering ha realizzato una serie di quasi 3000 dispositivi il cui compito è quello di trasmettere al sistema di elaborazione tutte le informazioni che i sensori captano all’interno di LHC. Una bella sfida data la complessità dei dispositivi che comunque hanno funzionato, tanto da essere premiati con il prestigioso CSM Gold Award 2009: un ottimo palco per affacciarsi sul panorama internazionale.

 

CRIOTEC IMPIANTI Srl, Chivasso (To). Leader nazionale nel campo della criogenia e dell’alto vuoto nel quale si occupa di progettazione, costruzione e montaggio impianti, Criotec nel 2005 è stata insignita del Gold Award per l’eccellenza del contributo fornito al CERN. L’apporto di Criotec nel progetto LHC si è concretizzato in diverse commesse tra cui: la realizzazione e l’installazione di circa 35 km di linee per la distribuzione dei gas puri nei Laboratori dell’anello LHC; la progettazione e la fornitura di 800 metri di linee superisolate sottovuoto per il raffreddamento con elio liquido a -270°C di speciali cavi superconduttori per il trasporto di energia ad alta efficienza. Inoltre per l’esperimento CMS ha realizzato e montato in loco lo scudo termico attivo per l’isolamento termico del criostato ad elio liquido di raffreddamento del super magnete.

 

LUVATA Fornaci di Barga SpA, Fornaci di Barga (LU). Da dieci anni Luvata è impegnata nel progetto LHC per la fornitura di circa un terzo dei cavi superconduttori necessari per i dipoli magnetici di LHC, oltre al cavo per i rivelatori ATLAS e CMS. Dieci anni che hanno visto la partecipazione di numerosi tra giovani laureati e tecnici specializzati che hanno formato una squadra altamente qualificata. Indubbiamente un grande impegno ma anche una grande soddisfazione.

 

Ecco di seguito l’elenco completo delle altre aziende coinvolte in questo importantissimo progetto:

ACCIAIERIE VALBRUNA SpA

AIR LIQUIDE ITALIA SpA

ALCA TECHNOLOGY Srl

ASG SUPERCONDUCTORS SpA

AUTOMAZIONE Srl

BREVETTI STENDALTO SpA

CESI SpA

CINEL STRUMENTI SCIENTIFICI  Srl

COSMI SpA

COSTRUZIONI INDUSTRIALI BASILICATA Srl

CTE SISTEMI Srl

DEMONT Srl - GRUPPO D&B

DG-TECHNOLOGY SERVICE Srl

DMV STAINLESS ITALIA Srl

EEI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRONICI INDUSTRIALI Srl

ELECA SpA

ERNESTO MALVESTITI SpA

ETTORE ZANON SpA

GRUPPO FRATI SpA

INTERCOND SpA

MARIOFF ITALIA STAR SPRINKLER ITALIA

OCEM SpA

PALAZZANI INDUSTRIE SpA

PLYFORM Srl

RENCO SpA

REVENGE Srl

RIAL VACUUM SpA

S.C.M. Srl

SEISYSTEM Srl SISTEMI ELETTRONICI INTEGRATI

SIMIC SpA

SIMIND Srl SOCIETA ITALIANA MONTAGGI INDUSTRIALI

SITINDUSTRIE INTERNATIONAL SpA

SOC. COOPERATIVA LAGOMARSINI

TECNODELTA Srl

TRAMETAL SpA

VARIAN VACUUM PRODUCTS SpA VACUUM TECHNOLOGIES TORINO

 

 



<< back