Catania - inaugurata la Biblioteca Navarria - Crifò

 

Ernesto Barnobi
Ernesto Barnobi
Download
150330-Inau_Bibli-Navarria_Crifò-5500 -
Documento Adobe Acrobat 84.6 KB

Sabato 29 e domenica 29 marzo a Catania - via Naumachia 20 (  è lo stesso edificio in cui trovasi il tempio valdese ) - è stata inaugurata la biblioteca privata "Navarria - Crifò ". L'associazione culturale "professore Salvatore Navarria " ha voluto realizzare ( con il rilevante contributo finanziario dell'OPM della Tavola Valdese ) questa biblioteca per offrire un servizio alla città e al quartiere.

Questo servizio si esplicherà in primo luogo con la classica consultazione e/o con il prestito: i libri sono già tanti ( circa 5000 ), spolverati a dovere, classificati e sistemati. La catalogazione - ad opera di volontari e secondo i criteri in uso in tutte le biblioteche nazionali - è in corso. È stato infatti acquisito l'hardware e il software necessario alla catalogazione e all'inserimento del data base nella rete delle biblioteche nazionali. In questa fase è stata ed è provvidenziale l'aiuto e la consulenza gratuita della prof.ssa Simona Inserra, docente del Dipartimento di Scienze umanistiche dell'Università di Catania.

Chiara Crifò
Chiara Crifò

I testi presenti nella biblioteca vanno dalla teologia alla storia delle religioni, dalla storia alla filosofia, dalle scienze sociali alle enciclopedie, ecc. Di particolare pregio i volumi di fine ottocento narranti la storia della Sicilia, i trattati teologici ( anche antichi ) con particolare riferimento al Nuovo Testamento e una nutrita sezione riguardante la teologia protestante.

Roberto Navarria
Roberto Navarria

In secondo luogo il servizio verso il territorio si esplicherà mediante lo svolgimento di attività culturali e sociali dell'associazione "Prof S. Navarria ": qui gli spazi della biblioteca assolvono a un indispensabile compito di supporto logistico.


L'associazione "Prof. S. Navarria " (costituitasi nel 2012; formata essenzialmente da membri delle chiese valdese e battista di Catania ) ha già in agenda delle attività per l'anno corrente e una prospettiva di quelle che - in futuro - potranno essere strutturali e permanenti.


Il capitale librario prima descritto sommariamente proviene da recenti donazioni e da libri già precedentemente in possesso della chiesa valdese di Catania: eredità della ex biblioteca "Salvatore La Rosa ", precedentemente giacenti nei vecchi locali di via Cantarella e miracolosamente sottratti alla distruzione; donati dai figli del compianto prof. Salvatore Navarria; donati dai nipoti del prof. Mario Natale Giuseppe Federico Gustavo Crifò.

Alfredo Polizzano
Alfredo Polizzano

 

Occorre in terzo luogo dichiarare che l'ambiente dove trovasi la biblioteca era in passato utilizzato dalla chiesa valdese per attività sussidiarie, fra le quali quelle ricreative e per i giovani: c'era - a tal riguardo - un palcoscenico !

L'associazione Navarria ha ripristinato tale palcoscenico attrezzandolo di sipario, quinte, luci, impianti audio, schermo scorrevole, video proiettore, ecc. Pertanto lo spazio della biblioteca è - in maniera continua - contiguo a un palcoscenico.


Si ha nel complesso un piccolo ma grazioso teatro con 50 posti a sedere, disponibile per ogni attività di animazione e per ogni altro evento culturale ( rappresentazioni teatrali, conferenze, dibattiti, cineforum, concerti, ecc. ).

La biblioteca si presenta così come ambiente polivalente adatto a un largo spettro di attività.

Rossana Quattrocchi
Rossana Quattrocchi

All'inaugurazione - spalmata per motivi logistici in due giornate consecutive - sono stati presenti Roberto e Antonio Navarria ( figli del prof. Salvatore Navarria ), Chiara Crifò ( nipote del prof. Mario ... Crifò). I loro interventi sono stati pieni di commozione e di ammirazione nei confronti rispettivamente del loro papà / del nonno.


Il prof. Salvatore Navarria ( nato a Catania il 11/09/1912 - 22/10/1986) è stato professore di storia e filosofia presso il liceo Nicola Spedalieri di Catania. Di famiglia valdese, fu un credente fervente e di ideali progressisti. Diventò presidente dell'YMCA, dal dopoguerra fino agli anni settanta promuovendo numerose attività intellettuali, ludiche e sportive. Una personalità poliedrica i cui interessi spaziavano dalla teologia alla vulcanologia.

Spettacolo musicale
Spettacolo musicale

Il professore Mario Natale Giuseppe Federico Gustavo Crifò ( Patti 20/02 1927 - Catania 13/02/2010 ) fu un medico mancato, lettore appassionato di letteratura e critica, scienze e filosofia. Mite e per vivere fu un semplice professore di educazione fisica. Il suo universo, il nido chiuso eppure aperto sul mondo, fu la sua biblioteca, costruita lungo tutta la sua vita, con volumi che sono specchio degli innumerevoli interessi verso l'esistenza umana. 

L'evento inaugurazione - aperto a tutta la città - ha raccolto coloro che sono stati più vicini all'Associazione. A tutte queste persone si è voluto dare, oltre ad una ovvia presentazione della biblioteca, qualche ora di piacevole intrattenimento:

una mostra fotografica realizzata da Linda Barnobi; uno spettacolo presentato condotto da Ernesto Barnobi ( deus machina di tutto ) contemplante non solo la presentazione dei donatori ma anche spazi culturali e musicali.

Rossana Quattrocchi ha letto brani sia personali che del giovane ed eclettico Alfredo Polizzano ( librettista lirico, cabarettista, organizzatore di sfilate di moda, scrittore, attore ).

Alvise Spadaro
Alvise Spadaro


L'architetto Alvise Spadaro - cultore di studi sul Caravaggio in Sicilia - ha presentato una sua recente fatica letteraria: " Le travestite - donne nella storia; Bonanno editore ).

La "ISA'S BAND" ( Isabella Navarria, voce solista; Francesco Laurino, sax; Giovanni Arena, contrabbasso; Vincenzo Marano, chitarra; Francesco Olivo, batteria ) ha eseguito brani del classico repertorio jazzistico americano.

Non è mancato un buffet il primo giorno e un te letterario nel secondo giorno.

 

Alla biblioteca Navarria - Crifò i nostri Auguri.

 

Isabella Navarria
Isabella Navarria
Giovanni Arena
Giovanni Arena


( 150331) Consoli Silvestro