Culto e nozze d'oro Sara ed Enrico Di Mauro

 

 

Una giornata di gioia, di letizia, di lode al nostro Signore Gesù Cristo.

 

Presso i locali della chiesa battista di Catania  - nel corso del culto di domenica 15 Set 2013, condotto dalla past.ra Laura Testa - é stata benedetta la coppia Rosaria Nicita e Enrico Di Mauro che celebrava il cinquantesimo del proprio matrimonio.

 

Presenti al culto non soli le tre figlie ( Maria, Cettina, Cinzia ) e l'ampio insieme di generi, nipoti, parenti, amici ma anche – ovviamente – i membri delle due chiese battista e valdese di Catania (*).

 

La meditazione è stata basata su 1 Corinzi 13, mentre gli inni sono stati scelti fra quelli dell'Innario cristiano. All'organo elettrico - assente poiché in maternità la pianista Giusy Valvo – il fr. Salvatore Resca vice parroco della Parrocchia SS. Pietro e Paolo.

 

Ovviamente – dato il particolare evento – nel corso del culto si è dato spazio a letture e testimonianze da parte non solo di Sara ed Enrico ma anche delle figlie.

Tutti i presenti si sono uniti nella benedizione di Sara ed Enrico: a loro – come attestazione di affetto – si è fatto dono di una Bibbia e del nuovo Innario Battista " Celebriamo il risorto".

 

       Þ galleria fotografica

 

( * ) Le due chiese battista e valdese di Catania attuano da 15 anni ormai una collaborazione territoriale che contempla la condivisione delle risorse.

Pertanto quasi tutte le attività sono svolte insieme.

I membri di chiesa conservano la loro appartenenza, mentre i nuovi membri scelgono se appartenere alla chiesa battista o alla valdese.

Attualmente conduce le due chiese la pastora Laura Testa, la quale appartiene all'ordinamento valdese.

Le pastore battiste dell'UCEBI sono attualmente 30.

Nota di colore: nelle chiese battiste italiane i pastori non usano la toga.

(130915)