Unità d'Italia: Il ruolo degli evangelici

Studiare il passato per comprendere il presente e per progettare il futuro: un metodo che si sposa perfettamente alla celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e alla conferenza dal tema “Unità d'Italia: Il ruolo degli evangelici tenuta a Catania sabato 12 Novembre c.a. a cura delle chiese battista e valdese di Catania.

I due relatori, il past. Salvatore Rapisarda e l’avv. Pierpaolo Montalto, hanno esposto l’argomento con rigore - ma senza tecnicismi - permettendo ai tanti presenti di comprenderne i nodi essenziali.

In primo luogo il fatto che il processo unitario va visto come un percorso non ancora concluso a causa dei moltissimi problemi ( questione meridionale, assetto dello stato, questione della laicità, rapporto cittadini – stato, … ) rimasti ancora irrisolti;

In secondo luogo il fatto che nel corso del processo unitario l’annuncio della Parola, la creazione e la vita delle chiese evangeliche ( in un ambiente a fortissima cultura cattolica), la proclamazione della radicalità e della forza rivoluzionaria del vangelo, la formazione di un clima culturale diverso e alternativo a quello esistente hanno trovato enormi difficoltà. L’influenza in Italia del pensiero della Riforma é risultata perciò molto marginale.

 leggi tutto

Download
111115-Report_per_Riforma-Conf Unità_It_
Documento Adobe Acrobat 167.1 KB