Assemblea Ordinaria ABCS – Lentini 7 Dic 2014

 

Culto iniziale: predicazione a cura della pastora Sandra Spada
Culto iniziale: predicazione a cura della pastora Sandra Spada

Si è tenuta presso la chiesa battista di Lentini, presenti delegati delle chiese di Catania – v Capuana, Catania – Librino, Floridia, Lentini, Siracusa. Assenti delegati e pastore della chiesa di Reggio Calabria.

Presenti inoltre oltre ai membri del comitato uscente anche i pastori e le pastore aventi cura delle chiese battiste della Sicilia ( Ioana Ghilvaciu; Sandra Spada; Enzo Reina; assente Laura Testa ).

In rappresentanza del XVI circuito valdese era presente la sor. Vivien Briante ( membro del Consiglio del XVI circuito).

L'assemblea vera e propria è stata preceduta dal culto della chiesa ospite, nel corso del quale la pastora Sandra Spada ha predicato su Luca 1: 39- 55.

Elezione del nuovo comitato: spogio schede
Elezione del nuovo comitato: spogio schede

 

A questa assemblea era presente per la prima volta la chiesa battista di Catania – Librino: questa comunità infatti è entrata a fare parte dell'UCEBI solo da qualche mese, cioè da quando l'Assemblea Generale dell'UCEBI ( Chianciano 31 Ott-2 Nov 2014 ) ha - a grandissima maggioranza – votato per la sua ammissione in seno a tale Unione di chiese.

 

Elezione del nuovo comitato: operazioni di spoglio delle schede
Elezione del nuovo comitato: operazioni di spoglio delle schede

 

Dopo la costituzione del seggio ( presidente Nunzio Sciacca, vice presidente Luca Reina, verbalista Maglitto ) l'assemblea ha ascoltato le relazioni morali e la relazione di cassa del comitato uscente. Mentre la relazione di cassa è stata approvata all'unanimità, quella morale – preceduta da un ampio ma sereno dibattito - è stata approvata solo a maggioranza.

Si è poi passati all'esame delle mozioni presentate sia dal comitato uscente sia da vari.

In linea di massima l'Assemblea non ha modificato la linea fino ad ora tenuta dall'ABCS consistente in una collaborazione con le chiese valdesi della Sicilia, in una riaffermazione delle attività di dialogo ecumenico, in una riaffermazione dell'attenzione per i problemi dell'ambiente e della globalizzazione. Una declinazione più accentuata si è avvertita sulle tematiche concernenti l'evangelizzazione e l'accoglienza dei migranti ( vedi il progetto Mediterranean Hope della FCEI).

Pausa pranzo
Pausa pranzo

 

Ovviamente l'associazione non è una chiesa e la sua Assemblea non ha la valenza di un Sinodo. Le chiese a loro volta – caratteristica tipica del battismo - sono titolari di un'autonomia che è temperata solo dalla loro adesione all'UCEBI e alle associazioni regionali.

Questa tensione fra autonomia e associazionismo può non essere scevra da problematiche.

Fino a che punto le mozioni approvate in seno all'assemblea dell'associazione sono vincolanti per le chiese ?

Qual è il ruolo del comitato esecutivo dell'associazione regionale?

Qual é la posizione giuridica dei membri del comitato esecutivo dell'associazione, ovvero tali membri rappresentano in tale organo la loro comunità di appartenenza ( e quindi possano essere vincolati a porre eventuali veti ) oppure – trovandosi in tale organo in virtù di un voto assembleare – rappresentano l'intera associazione ?

Sembrerebbero problematiche teoriche ma nulla vieta di pensare che prima o poi tali problematiche non possano presentarsi.

Culto iniziale. (Foto Maglotto )
Culto iniziale. (Foto Maglotto )

 

Come al solito l'assemblea ha proceduto per ultimo alla nomine del presidente, degli altri quattro membri del comitato ( esecutivo ) dell'associazione e dei due revisori.

Lo spoglio – effettuato con elezioni a scrutinio segreto - ha dato i seguenti risultati:

- presidente Silvestro Consoli;

- altri membri del comitato: Ioana Ghilvaciu ( pastora ), Nunzio Sciacca, Salvina Tortoreti, Augusto Ragonese.

Revisori: Valerio Scalora, Elisa Spada.

 

 

 

(141227) testo e foto Consoli Silvestro

 

 

 

 

 

 

Download
Relazione Morale AO ABCS 7 Dic 2014.pdf
Documento Adobe Acrobat 386.4 KB


Mozioni approvate:

 

Mozioni approvate nel corso dell'Assemblea Ordinaria dell'ABCS: Lentini 7 Dic 2014.

 

Mozione 1

L’assemblea dell’ABCS da mandato al comitato di continuare la collaborazione con il XVI - e ove possibile - con il XV circuito valdese per le attività comuni: FGEI, Campi Giovanili, Catechismo circuitale, organizzazione della Giornata del Protestantesimo Siciliano, preparazione di monitori , monitrici, Adelfia.

   Approvata all'unanimità.

 

 

Mozione 2

L'assemblea dell'ABCS da mandato al comitato di proseguire nella preparazione della Giornata Ecumenica Regionale 2015.

   Approvata all'unanimità ?

 

 

Mozione 3

Allo scopo di rendere la composizione del nuovo comitato più rappresentativa della composizione dell'ABCS si stabilisce che nel nuovo Comitato, ove possibile, non possano essere presenti due o più membri che appartengano alla stessa chiesa.

   Approvata all'unanimità

 

 

Mozione 4

L'assemblea consapevole dell'importanza dei fenomeni di globalizzazione e ambientali dà mandato al comitato di coordinamento di sostenere e promuovere le iniziative che la chiesa valdese di Catania e battista di Catania via Capuana - in collaborazione con l'associazione prof. Salvatore Navarria. Raccomanda altresì la partecipazione delle chiese alle iniziative che saranno realizzate ( seminari, convegni, ecc. ).

    Approvata all'unanimità

 

 

Mozione 5

L’Assemblea ribadisce l’importanza della Missione integrale, progetto proposto con la Mozione programmatica (Atto 61/AG/14, punto 1) e approvato in Assemblea generale UCEBI a.c. L’assemblea (come in precedenza AG) ritiene che la missione e la crescita della Chiesa sono la vocazione e il compito delle chiese locali.

A questo riguardo L'Assemblea considera importante la formazione dei discepoli, membri delle comunità battiste presenti sul territorio della Sicilia sud-orientale, in vista dell’annuncio della buona notizia di Cristo Risorto. A questo riguardo ci pare appropriata la formula suggerita dai responsabili del corso ALPHA, cioè quella di un seminario di formazione dal titolo: “L’annuncio cristiano in dieci cene” a beneficio di tutte le chiese dell’ABCS. Il percorso formativo ha durata di un solo giorno intero. A questo incontro saranno invitati a partecipare tutti e tutte coloro, giovani/e e diversamente giovani/e, che hanno nel cuore il fuoco dell’annuncio del Regno di Dio alla gente. I costi di questo corso consterebbero nell’acquisto dei biglietti aereo, andata e ritorno Roma – Catania, e quelli di una buona ospitalità cristiana nel corso della giornata.

L’assemblea dà incarico al Comitato di organizzare il seminario ALPHA.

    Approvata all'unanimità

 

 

Mozione 6

L'assemblea dell'ABCS nel ribadire l'importanza del servizio reso al prossimo da mandato al comitato di inserire il progetto "Mediterranean Hope" promosso dalla Federazione delle Chiese Evangeliche Italiane. e promuovere possibili iniziative che le nostre chiese possano intraprendere in sostegno al progetto. Congiuntamente dà mandato al Comitato di inserire anche il camper della speranza che a gennaio partirà anch'esso progetto promosso dalla Federazione delle chiese.

    Approvata all'unanimità